Martedì mattina incontro con i detenuti del carcere di Potenza e nel pomeriggio partita della solidarietà Telethon 2017

Continua l’impegno del Potenza Calcio per il sociale. Martedì 19 dicembre doppio appuntamento della Società rossoblù che in mattinata incontrerà i detenuti del carcere di Potenza aderendo al progetto del Ministero della Giustizia “Bambini senza sbarre: dona un abbraccio”. In occasione della visita i calciatori del Potenza disputeranno una partitella insieme ai detenuti e ai loro figli e porteranno in dono ai bambini alcuni gadget del Potenza.

Nel pomeriggio, invece, dopo l’allenamento della prima squadra, si terrà al “Viviani” una serata all’insegna della solidarietà per contribuire alla raccolta fondi di Telethon. Alle ore 16.30 si disputerà un triangolare tra le formazioni dei Giovanissimi del Potenza Calcio, dell’Asso Potenza e della Rappresentativa Regionale FIGC. A termine del mini-torneo il presidente Salvatore Caiata e il direttore della BNL di Potenza, Pietro Augusto Esposito, consegneranno delle magliette del Potenza ad alcuni bambini affetti da distrofia muscolare e dell’Aias di Potenza. Alle ore 19.00 si terrà poi la “Partita della solidarietà Telethon 2017” tra il Potenza Calcio e la A.C. Team Over 40 Potenza. Al termine della manifestazione i calciatori del Potenza incontreranno i bambini e saranno disponibili per foto e autografi.

Si potrà accedere allo stadio sia dall’ingresso Curva sia da quello Tribuna (via Viviani) e assistere all’evento in Tribuna. Saranno predisposti due banchetti per la raccolta fondi a sostegno di Telethon.

L’evento è organizzato dal Potenza Calcio in collaborazione con la BNL.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone